Nell’occasione di San Valentino, il Museo Internazionale della Fisarmonica e il Museo del Risorgimento di Castelfidardo, a partire da giovedì 14 e fino a domenica 17 febbraio, propongono un particolare allestimento all’interno della sede temporanea del Museo della Fisarmonica (via Mazzini n. 6) che mira a esplicare i vari tipi di sentimento in cui l’amore si è evoluto nel corso del tempo e anche il mutamento delle manifestazioni dell’amore stesso.
Quanti tipi di amore vi sono? Che differenze hanno tra di loro? Che cosa c’entra l’amore con il Risorgimento e la storia? Come si sono evolute le dimostrazioni d’amore? Queste sono le domande a cui la mostra cerca di rispondere e lo fa anche con l’aiuto della musica: durante la visita infatti si potranno ascoltare dei brani riprodotti con strumenti ormai scomparsi, come la scatola musicale e il grammofono.
Gli orari di apertura sono 10:00-12:30 e 16:00-19:00, si potrà usufruire di un biglietto ridotto a € 5,00 a coppia e si avrà l’occasione di farsi scattare una romantica foto ricordo.

Per informazioni: tel. 071/780156 | info@fondazioneferretti.org

Le note dell'amore

Le note dell’amore