Si comunica che sono state appena pubblicate le graduatorie dei progetti di Servizio Civile Universale il cui termine per l’invio della domanda è scaduto in data 28 settembre 2018.
Le stesse sono scaricabili nell’apposita sezione di questo sito oppure qui di seguito:

“CASTELLO ANIMATO” in co-progettazione con la Croce Verde Castefidardo
La graduatoria è scaricabile a questo link

“MUSEI DIFFUSI 2″ in co-progettazione con il Comune di Castelfidardo
La graduatoria è scaricabile a questo link

SCU_logo2

Avvisiamo che l’evento di oggi è annullato per maltempo, ma è ancora possibile prenotarsi per lo stesso evento programmato per mercoledì 31 ottobre.

Nuovo gioco a squadre “da brividi” alla Selva di Castelfidardo mercoledì 31 ottobre.
Potrete venire in maschera e con l’aiuto della vostra famiglia dovrete cercare di capire chi ha rapito Jack-O’-Lantern attraverso una serie di indizi e prove da superare nel bosco.
Ci sarà anche un premio per i vincitori!

La partenza del gioco avverrà per scaglioni dalle 15.00 alle 16.30. Poi alle 17.30 ci sarà una gustosa merenda per tutti!

La quota di partecipazione è di € 8,00 per i bambini (età 6-11 anni) e di € 3,00 per i genitori.
La prenotazione è obbligatoria compilando i campi sottostanti o contattandoci ai nostri recapiti.
Info: tel. 071/780156 – email info@fondazioneferretti.org

Data / Ora
31/10/2018
15:00 - 18:30

Luogo
Fondazione Ferretti
via della Battaglia 52
Castelfidardo
AN


OGNI PRENOTAZIONE CORRISPONDERÀ AD UNA SQUADRA
(max 6 persone tra adulti e bambini)

Le prenotazioni online per questo evento non sono attive

Chi ha rapito Jack-O'-Lantern?

Chi ha rapito Jack-O’-Lantern?

DAL SITO DELLA REGIONE MARCHE:
«A seguito di un ulteriore ricorso presentato dal WWF e dalla LAC, il Consiglio di Stato ha emanato la sentenza 5165 del 22 ottobre con la quale ha sospeso, con effetto immediato, la caccia di tutte le specie cacciabili nei Siti Natura 2000 (SIC – Siti di Importanza Comunitaria, ZPS – Zone di Protezione Speciale, ZSC – Zone Speciali di Conservazione).

Questi territori e i loro limiti non sono segnalati da specifiche tabelle, sarà opportuno e necessario, pertanto, che il cacciatore assuma informazioni presso le Polizie Provinciali, le proprie Associazioni, gli Ambiti territoriali di caccia, poiché chiunque si trovi in queste zone in atteggiamento di caccia, può essere perseguito penalmente.»

Segnaliamo che la SELVA DI CASTELFIDARDO è compresa tra i Siti Natura 2000, come si può osservare a questo link, per cui fino a nuova comunicazione la caccia è interdetta all’interno del suo perimetro.

Perimetro area SIC Selva di Castelfidardo

Perimetro area SIC Selva di Castelfidardo

Nuovo gioco a squadre “da brividi” alla Selva di Castelfidardo domenica 28 e mercoledì 31 ottobre.
Potrete venire in maschera e con l’aiuto della vostra famiglia dovrete cercare di capire chi ha rapito Jack-O’-Lantern attraverso una serie di indizi e prove da superare nel bosco.
Ci sarà anche un premio per i vincitori!

La partenza del gioco avverrà per scaglioni dalle 15.00 alle 16.30. Poi alle 17.30 ci sarà una gustosa merenda per tutti!

La quota di partecipazione è di € 8,00 per i bambini (età 6-11 anni) e di € 3,00 per i genitori.
La prenotazione è obbligatoria compilando i campi sottostanti, facendo attenzione alla data prescelta.
Info: tel. 071/780156 – email info@fondazioneferretti.org

Data / Ora
28/10/2018
15:00 - 18:30

Luogo
Fondazione Ferretti
via della Battaglia 52
Castelfidardo
AN


OGNI PRENOTAZIONE CORRISPONDERÀ AD UNA SQUADRA
(max 6 persone tra adulti e bambini)

Le prenotazioni online per questo evento non sono attive

 

Data / Ora
31/10/2018
15:00 - 18:30

Luogo
Fondazione Ferretti
via della Battaglia 52
Castelfidardo
AN


OGNI PRENOTAZIONE CORRISPONDERÀ AD UNA SQUADRA
(max 6 persone tra adulti e bambini)

Le prenotazioni online per questo evento non sono attive

Chi ha rapito Jack-O'-Lantern?

Chi ha rapito Jack-O’-Lantern?

L’olio extra vergine di oliva è uno dei prodotti principali della nostra dieta mediterranea, ma solo quello di qualità  diviene un sicuro alleato per la nostra salute.
Ma come capire se un olio è effettivamente di qualità in questa giungla tra sottocosto e falso made in Italy?
La Fondazione Ferretti e l’Aprol Marche organizzano un mini corso per approcciarsi al mondo dell’olio e.v.o. e fornire ai partecipanti gli strumenti di base per conoscere questo prezioso alimento. La proposta è inserita nella campagna informativa finanziata con il contributo dell’Unione Europea e dell’Italia Regg. UE 611-615/2014 e s.m.i. ed è realizzata in collaborazione con il C.E.A. “Selva di Castelfidardo”, la Selva Società Cooperativa Sociale, Italia Nostra sezione di Castelfidardo e con il patrocinio del Comune di Castelfidardo,

Il prof. Giorgio Panzini ci parlerà dei seguenti argomenti:

  • 15 novembre: l’olivo e l’olio
  • 22 novembre: caratteri organolettici positivi e negativi di un olio da olive
  • 29 novembre: l’analisi sensoriale; l’assaggiatore e il suo ruolo; classificazione e guida all’assaggio

Le serate si terranno presso la Fondazione Ferretti, in via della Battaglia n. 52 alla Selva di Castelfidardo (AN) con orario 21-22:30. La quota di partecipazione è di € 15,00 totali da versare direttamente in sede.

I posti disponibili sono limitati ed è necessario effettuare prima l’iscrizione.
Per informazioni ed iscrizioni: tel 071/780156  |   info@fondazioneferretti.org

Il ciclo di incontri terminerà venerdì 30 novembre con una cena degustazione con abbinamento cibo-olio presso il Ristorante Amaranto’s, via Adriatica S.S.16 Km 318,6 Castelfidardo (AN), evento aperto anche a chi non frequenta il seminario. Il menù sarà pubblicato appena disponibile.
È obbligatoria la prenotazione ai numeri 071/7825504 – 338/3164686; il costo è di € 35,00 con uno sconto di € 5,00 ai partecipanti alle serate precedenti.

Specifichiamo che il mini corso e la cena degustazione sono eventi coordinati ma indipendenti, per cui si può partecipare liberamente all’uno o all’altro oppure ad entrambi.

Corso avvicinamento all'olio e.v.o.

Corso avvicinamento all’olio e.v.o.

Con la nuova campagna olearia, ritorna anche l’appuntamento con la “RACCOLTA OLIVE 2018” aperta a tutti, fissata per DOMENICA 14 OTTOBRE presso l’oliveto storico della Fondazione Ferretti (Contrada Campanari a Castelfidardo) dalle ore 11.00 alle ore 17.00.

La manifestazione, in collaborazione con il Centro di Educazione Ambientale Regionale “Selva di Castelfidardo”, la Selva Società Cooperativa Sociale, la sezione fidardense di Italia Nostra Onlus e con il patrocinio di Comune di Castelfidardo, si svolge attorno ad uno dei più importanti appuntamenti della vita contadina di un tempo: si sperimenterà sul campo la raccolta a mano delle olive e si potrà degustare l’olio nuovo con i suoi profumi e sentori.

Ci sarà anche un mercatino di prodotti biologici e a km 0 e la possibilità di fermarsi per un pic-nic in autonomia o usufruendo di un piccolo stand gastronomico con panini, zuppa calda e bevande.

L’iniziativa si inserisce nel ben più ampio progetto di “agricoltura paesaggistica” e vuole diffondere valori di sostenibilità ambientale, conoscenze e stili di vita orientati al rispetto del bene comune e delle risorse naturali, far condividere competenze, sensibilità, conoscenze e capacità necessarie per salvaguardare il nostro ricco patrimonio culturale e ambientale, nonché la nostra salute.

Per informazioni: tel. 071/780156, e-mail: info@fondazioneferretti.org

Raccolta olive 2018

Raccolta olive 2018

 

Un nuovo anno scolastico è iniziato, si mettono tante cose nello zaino e gli insegnanti programmano le attività per i bambini ed i ragazzi….Dopo un’estate piena di iniziative, il C.E.A. “Selva di Castelfidardo” propone il suo nuovo depliant 2018-2019 con tante idee per trascorrere qualche ora di scuola nel bosco e all’aria aperta!

Accanto alle consuete visite guidate nel bosco della Selva, adeguate alle diverse età degli alunni partecipanti, abbiamo proposte che spaziano dai laboratori stagionali della raccolta delle olive e dell’apicoltura a proposte che riguardano l’orienteering, l’agricoltura biologica e la sana alimentazione, il riconoscimento di piante spontanee, il fiume Musone, gnomi e folletti per i più piccoli…
Nell’ambito della riscoperta della sensorialità, proponiamo la novità del percorso di scalzismo, per provare nuove sensazioni tattili anche con i piedi camminando e riconoscendo i diversi materiali.

O ancora, si può parlare della Battaglia di Castelfidardo per l’Unità d’Italia, del popolo dei Piceni, della fisarmonica o della storia della propria città scoperta attraverso una caccia al tesoro.
Per scaricare il depliant cliccare qui.

Queste ed altre proposte, oltre ad attività che si possono adattare alle esigenze degli insegnanti, possono essere visionate anche a questo link.
Vi aspettiamo per un anno scolastico pieno di scoperte ed emozioni!

Per informazioni: tel. 071/780156 oppure info@fondazioneferretti.org

Il mondo delle api

In occasione del 158° anniversario della Battaglia di Castelfidardo del 18 settembre 1860, la Fondazione Ferretti con il suo C.E.A. “Selva di Castelfidardo”, la sezione locale dell’associazione Italia Nostra Onlus e il Comune di Castelfidardo offre la possibilità alle scuole del territorio di effettuare gratuitamente la visita guidata ai luoghi e ai monumenti che ricordano questo evento bellico, tappa fondamentale per raggiungere l’unità d’Italia.

Si visiteranno:

  • Sacrario-Ossario dei Caduti e area della Battaglia
  • Monumento Nazionale “Ai Vittoriosi di Castelfidardo”
  • Salone degli Stemmi della Civica Residenza
  • Museo del Risorgimento

Le visite guidate gratuite potranno essere effettuate su prenotazione per tutto il mese di ottobre, grazie ai fondi stanziati dalla Regione Marche per il triennio 2018-2020 con la L.R. 5/2010 per la “Valorizzazione della memoria storica risorgimentale relativi alla battaglia di Tolentino e Castelfidardo e divulgazione dei relativi fatti storici”.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 071/780156  |  info@fondazioneferretti.org

Rivivere l'Unità d'Italia

Rivivere l’Unità d’Italia

Come ogni anno, fino alla prima settimana di ottobre le scuole hanno la possibilità di visitare la Collezione di Villa Ferretti.

Il nostro C.E.A. “Selva di Castelfidardo” propone alle scuole secondarie di primo e secondo grado una breve passeggiata nel bosco della Selva, Area Floristica Protetta regionale e Sito di Importanza Comunitaria (S.I.C.), per raggiungere poi la Collezione di Villa Ferretti: tra arte e leggende del nostro territorio, la collezione è organizzata in un percorso espositivo, che vi svelerà particolari aneddoti e curiosità. È articolata su tre temi: il ricordo della famiglia e del palazzo Ferretti di Ancona (mobili, marmi, disegni); il primato della Chiesa con alcuni pezzi importanti di arte sacra; l’arte marchigiana, anche popolare, con quadri mobili, dipinti, presepi. Infine si visita la cappella della villa, dove morì il generale De Pimodan.

CONSIGLIATO PER: scuole secondarie di primo e secondo grado

PERIODO: dal 24 settembre al 06 ottobre 2018
Dal lunedì al sabato, di mattina

DURATA VISITA: 2 ore 30’ circa

PARTECIPANTI: massimo 25 alunni + 3/4 accompagnatori

COSTI: € 4,00 a persona (esclusi accompagnatori)

INFO E PRENOTAZIONI: tel. 071/780156     info@fondazioneferretti.org

Collezione di Villa Ferretti

Collezione di Villa Ferretti

La Fondazione Ferretti è lieta di ospitare questo laboratorio di pratica espressiva con  Isabella Carloni e Simona Lisi e la partecipazione di Alessandro Pertosa, che si terrà nei giorni 28-29 settembre.
Scrivono le organizzatrici:
«È per noi il primo passo verso un’altra idea di formazione, un cammino quasi socratico che parta dalle cose prime per fonderle con un approccio rivolto sia al corpo che alla mente. Un percorso per ogni età purché altamente desiderato.
Partiremo dal corpo: dal gesto e dal suono, in un’ottica di ascolto di sé e dell’altro inteso come altro umano ma anche come dimora terrestre in cui abitiamo, in dialogo con lo spazio e con il tempo.
Ci interessa un fare criticamente consapevole e creativo, come attitudine a cui abbeverare lo spirito.
Questo primo incontro è di 2 giornate residenziali e intensive presso la Selva di Castelfidardo, ospitati nella sede della Fondazione Ferretti, Centro di educazione ambientale. Un luogo protetto e ricco di suggestioni che darà la giusta accoglienza a questo percorso in nuce.
Seguiremo tre sentieri quello della dinamica del corpo quello del respiro vocale e una riflessione su principi primi filosofici e di pensiero. Un altro approccio vitale a partire da questi elementi ci sembra possibile. Un’attitudine da sviluppare dove l’evoluzione personale è sentiero di cittadinanza e l’atteggiamento creativo incontra la piccola e potente realtà delle cose».

Guide:
suono > Isabella Carloni
gesto > Simona Lisi
pensiero > Alessandro Pertosa

Programma:

  • Venerdì 28 ore 15.00-19.00
    A seguire, aperitivo con i prodotti della Fondazione Ferretti (facoltativo, € 5,00)
    ore 20.00 spazio di riflessione con il filosofo Alessandro Pertosa
  • Sabato 29 ore 10.00-18.00 con pausa pranzo

Posti limitati max 15 persone

INFO e PRENOTAZIONI: dellecoseprime@gmail.com

Delle cose prime

Delle cose prime