Campanula selvatica

Campanula selvatica

Nell’ambito delle pubblicazioni volute e realizzate dalla Fondazione Ferretti c’è anche il volume da cui sono state tratte le informazioni per le schede floristiche. Il volume dal titolo “Atlante iconografico di piante rare o significative della Selva di Castelfidardo – Area Floristica delle Marche è di Ettore Orsomando, Sandro Ballelli, Andrea Catorci, Emanuela Formica del Dipartimento di Botanica ed Ecologia dell’Università di Camerino.
Stampato nel 1992, contiene 37 schede con le principali specie presenti nella Selva, ma anche quelle più rare, con tavole a colori realizzate da Caterina Pellegrini Falsetti.

Ogni scheda floristica riporta il nome scientifico di ogni specie, il sinonimo, il nome volgare italiano, la descrizione, la biologia, la distribuzione, l’ecologia e le note.

Aglio pendulo Erba di San Giovanni arbustiva
Agrifoglio Erba limona
Alloro Erba perla azzurra
Arisaro codato Farnia
Asplenio maggiore Giaggiolo puzzolente
Berretta da prete Latte di gallina a foglie effimere
Borragine selvatica Ligustro
Campanula selvatica Maggiociondolo
Carice di Griolet Orniello
Carpino bianco Pervinca
Carpino nero Platantera comune
Carpino orientale Polipodio
Cerro Pungitopo
Cicerchia veneta Robbia selvatica
Ciclamino primaverile Roverella
Corniolo Ruscolo maggiore
Corniolo sanguinello Stracciabrache
Dafne laurella Viburno-tino
Dentaria minore