Racconta la leggenda che un capo dei briganti aveva seppellito un tesoro sotto una quercia nella Selva di Castelfidardo e per riconoscerla vi aveva piantato un chiodo. Si dice che poi venne catturato ed incarcerato per 20 anni. Quando usci non ritrovò più la quercia del tesoro, forse il chiodo era stato inglobato dal legno dell’albero. Nei secoli ed anche recentemente si è cercato invano quel tesoro.

Anche noi della Fondazione Ferretti insieme ad AIMEF (Associazione Italiana di Medicina Forestale) l’abbiamo cercato e…l’ABBIAMO TROVATO durante l’immersione forestale del 12 luglio scorso: non gioielli o monete d’oro, ma TERPENI! Una famiglia di composti organici volatili biogenici (BVOC) che vengono prodotti da varie piante, sono emissioni di molecole sprigionate dalle resine e dagli oli essenziali a cui numerosi studi attribuiscono proprietà benefiche per la salute. Unite ai “benefici empatici”, queste sono le ragioni del benessere che si ha frequentando un bosco! Forse il capo dei briganti della leggenda era solo un naturalista (mago) che raccontava la storia del tesoro per stimolare gli abitanti del suo villaggio a frequentare la preistorica Selva per averne beneficio.

Quel beneficio che l’immersione forestale già citata ha dimostrato attraverso le misurazioni dei parametri fisiologici dei 40 partecipanti con risultati sorprendenti che hanno permesso alla nostra Selva di Castelfidardo di essere qualificata come FOREST BATHING CENTER: il primo bosco delle Marche adatto per lo SHINRIN YOKU (immersione forestale).

Questo ulteriore riconoscimento dell’area di Monte Oro Selva mette ancor più in evidenza i problemi irrisolti in tutta la collina: problematiche costellate di incertezze, informazioni incomplete, contraddittorie e in rapido cambiamento, con molti elementi non conosciuti e che presentano collegamenti a molte altre questioni in continua evoluzione nello spazio e nel tempo. Dagli anni ’60 del secolo scorso ad oggi si sono cercate soluzioni, ma molto ancora c’è da fare. I giovani ci dicono che la nostra è una società che sembra negare il futuro, ma forse è il futuro che sta già cambiando il presente!
Prossima immersione forestale: domenica 15 novembre. Per info: www.fondazioneferretti.org

Eugenio Paoloni

Forest Bathing Center

Forest Bathing Center