Nel weekend 25-26-27 settembre è tornata la campagna nazionale promossa da Legambiente “Puliamo il mondo”, edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo.
Il Comune di Castelfidardo ha aderito come al solito in collaborazione con la Fondazione Ferretti, il C.E.A. “Selva di Castelfidardo”, la sezione locale di Italia Nostra e la Selva soc. coop. sociale.

L’appuntamento con la cittadinanza previsto per sabato 26 settembre alle ore 10 presso il Monumento Nazionale delle Marche è stato rimandato per maltempo a sabato 03 ottobre, stesso orario e stesso luogo e ritrovo presso la cancellata principale.
Un’azione concreta di senso civile e di profondo significato educativo, per essere i primi ad intervenire, per non essere indifferenti e lasciare un segnale di sostenibilità ambientale. Un’azione con una valenza sempre attuale, dal momento che in questo periodo di lotta al Covid-19 sembriamo aver dimenticato la regola base di non gettare rifiuti a terra.

Saranno applicati i protocolli anti Covid-19, pertanto si chiede di venire muniti della propria mascherina che verrà utilizzata nel caso non si possa mantenere il giusto distanziamento fisico.
Guanti e sacchetti saranno forniti dall’organizzazione.

Per info: tel./whatsapp 328/2876852  |  071780156  |  info@fondazioneferretti.org

Puliamo il Mondo 2020

Puliamo il Mondo 2020

DELLE COSE PRIME
corpo_voce_ pensiero
Laboratorio di pratiche performative per nuove cittadinanze con Isabella Carloni e Simona Lisi e la partecipazione di Francesca della Monica.
Il corpo e la sua gestualità sincera, la voce e il suo equilibrio, la dinamica spaziale e l’espressione creativa in ascolto dell’altro.
Un’esperienza rigenerante per nuove forme di relazione e una rinnovata conoscenza di sé e dei propri mezzi espressivi.
Un bosco unico nel suo genere che accoglie con la sua energia potente un originale studio sugli elementi fondanti del performer che sono anche gli elementi primi del comunicare.
ORARI

  • VENERDÌ: h 17.00/20.00
  • SABATO : h 15.00/19.00
  • DOMENICA: h 10.00/13.00 pausa h 15.00/18.00
INFO E PRENOTAZIONI: dellecoseprime@gmail.com | 335 6603497
N.B.- L’evento è organizzato nel rispetto delle norme anti-covid
L’espressione creativa è per noi pratica rigenerante e bene comune. Per questo abbiamo deciso di dedicare uno spazio e un tempo alle “cose prime”, ovvero le radici del comunicare più autentico. In questo laboratorio, attraverso uno studio attento e coinvolgente, ci inoltreremo nel territorio espressivo della voce e del movimento con una cura particolare del dialogo con l’altro e con il circostante.
Crediamo che in questo periodo così difficile per il nostro vivere sociale sia tanto più necessario lavorare su ciò che ci rende profondamente umani, rigenerando in questo modo le relazioni e rafforzando il senso di comunità.
Abbiamo scelto di utilizzare i nostri specifici linguaggi espressivi in un’ottica di reciproco ascolto, immersi in un luogo consono a questo approfondimento, la suggestiva Selva di Castelfidardo.
La ricerca dell’equilibrio vocale, l’ascolto della genesi del movimento, il dialogo con il luogo diventano così parti integranti di una esperienza complessiva che sia apre sia a un convivere civile attento ai bisogni della polis che alla pratica artistica e al perfezionamento degli strumenti del performer.
organizzato da: Rovine Circolari e Ventottozerosei in collaborazione con Fondazione Ferretti
Delle cose prime

Delle cose prime

Nel weekend 25-26-27 settembre torna la campagna nazionale promossa da Legambiente “Puliamo il mondo”, edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo.
Il Comune di Castelfidardo ha aderito come al solito in collaborazione con la Fondazione Ferretti, il C.E.A. “Selva di Castelfidardo”, la sezione locale di Italia Nostra e la Selva soc. coop. sociale.

Si organizzeranno attività di pulizia coinvolgendo le scolaresche locali nella giornata di venerdì 25 settembre (invitiamo gli insegnanti a prendere accordi ai recapiti qui sotto), mentre l’appuntamento con la cittadinanza è previsto per sabato 26 settembre alle ore 10 presso il Monumento Nazionale delle Marche, il ritrovo è presso la cancellata principale.
Un’azione concreta di senso civile e di profondo significato educativo, per essere i primi ad intervenire, per non essere indifferenti e lasciare un segnale di sostenibilità ambientale. Un’azione con una valenza sempre attuale, dal momento che in questo periodo di lotta al Covid-19 sembriamo aver dimenticato la regola base di non gettare rifiuti a terra.

Saranno applicati i protocolli anti Covid-19, pertanto si chiede di venire muniti della propria mascherina che verrà utilizzata nel caso non si possa mantenere il giusto distanziamento fisico.
Guanti e sacchetti saranno forniti dall’organizzazione.

Per info: tel./whatsapp 328/2876852  |  071780156  |  info@fondazioneferretti.org

Puliamo il Mondo 2020

Puliamo il Mondo 2020

Venerdì 18 settembre ricorre il 160° anniversario della Battaglia di Castelfidardo nella quale i nostri territori furono coinvolti e testimoniarono la nascita dell’unità d’Italia risorgimentale.

Questo il programma, con il patrocinio della Deputazione di Storia Patria per le Marche, predisposto dall’Amministrazione Comunale, dalla Fondazione Ferretti e Italia Nostra Castelfidardo, in collaborazione con C.E.A. Selva di Castelfidardo, TR800, Circolo Culturale Filatelico Numismatico “F. Matassoli” di Castelfidardo, Accademia di Oplologia e Militaria e Gruppo Risorgimentale “Elia” di Ancona, oltre alle scuole locali:

  • Ore 8.30 Civica Residenza: saluto del Sindaco alle rappresentanze dei Comuni dell’area della Battaglia
  • Ore 9.15 Sacrario-Ossario dei Caduti della Battaglia: raduno delle autorità civili, militari e religiose, degli Istituti Scolastici e di tutti i partecipanti
  • Ore 9.30 Alzabandiera, Inno Nazionale, deposizione corona d’alloro e benedizione dei Caduti
  • Ore 10.00 Allocuzione storica e significato della giornata a cura delle autorità presenti e saluto dell’assessore regionale Moreno Pieroni
  • Ore 10:45 Inno delle Marche
  • Ore 11.00 termine della celebrazione

Presso il Museo del Risorgimento dalle ore 9.30 alle ore 13.30, il Circolo Culturale Filatelico Numismatico “F. Matassoli” di Castelfidardo e Poste Italiane organizzano un ufficio postale temporaneo con annullo speciale figurato a ricordo della Battaglia. Cartoline dedicate e francobollo personalizzato delle Poste del Lussemburgo saranno a disposizione dei visitatori per l’intera giornata. Inoltre verrà inaugurata la mostra filatelica temporanea ”Castelfidardo nel Risorgimento Italiano” con francobolli risorgimentali, che resterà visibile fino al 27 settembre, negli orari di apertura del Museo.

Sempre il giorno 18 settembre, sulla pagina Facebook “Coordinamento nazionale associazioni risorgimentali Ferruccio” alle ore 20.30 webinar “Roma o morte – La questione di Roma nell’intreccio politico nazionale ed internazionale” con interventi di Andrea SPICCIARELLI Storico del Risorgimento, Eugenio PAOLONI Fondazione FERRETTI e Museo del Risorgimento di Castelfidardo, Annamaria LONGHIN Istituto per la Storia del Risorgimento delegazione di Padova, Manuel BALDUCCI Museo garibaldino di Mentana, Aldo GHETTI Museo del Risorgimento e dell’età contemporanea di Faenza, introduce e modera Fabio BERTINI.

Nel weekend, sabato e domenica 19 e 20 settembre, possibilità di visita guidata gratuita dei luoghi dell’Unità d’Italia: Sacrario-Ossario e area della Battaglia, Monumento Nazionale delle Marche, Museo del Risorgimento. Gli orari di inizio visita per entrambe le giornate sono ore 10.00 e ore 16.00. La prenotazione è obbligatoria al tel. 071/7206592 (mar-dom 9.30-12.30/16.00-19.00).

 

160° Battaglia di Castelfidardo

160° Battaglia di Castelfidardo

L’associazione di Medicina Forestale A.I.Me.F. ha potuto analizzare tutti i dati raccolti durante il primo appuntamento di shinrin-yoku, avvenuto il 12 luglio scorso, e finalmente ha rilasciato alla Selva di Castelfidardo la certificazione di Forest Bathing Center, il primo bosco nelle Marche ad essere certificato per bagni forestali!

È con piacere quindi che riprogrammiamo un evento di immersione forestale per sabato 19 settembre dalle 9.00 alle 16.30, con il patrocinio dell’A.I.Me.F.. È un ‘occasione straordinaria per sperimentare la pratica dello shinrin-yoku e i suoi benefici sulla salute: massimo 20 partecipanti cui verranno misurati parametri indicatori dello stress percepito prima e dopo la pratica… Con la possibilità di verificare in prima persona come cambia il nostro corpo con i bagni di bosco.

I consulenti di forest therapy di A.I.Me.F. Marche ti guideranno in un’immersione nel bosco preistorico della Selva di Castefidardo (AN) sottoposta a vincolo paesaggistico con la Legge n.1497/1939 (legge per la tutela delle bellezze naturali), riconosciuta nel 1981 dalla Regione Marche come “Area Floristica Protetta” (Legge regionale n.52/1974) e proposta come Sito di Importanza Comunitaria (S.I.C.). con il Progetto Bioitaly (Ministero dell’Ambiente, Direttiva 92/43/ CEE “Habitat” e Rete Natura 2000), nonchè area della Battaglia di Castelfidardo del 18/09/1860.

Necessario: porta la tua mascherina, una borraccia con acqua, un pranzo al sacco leggero (no carne, no formaggio, no alcool, no caffè ma solo cereali, legumi, frutta e verdure), un cappello ed un telo per sdraiarti sul prato, non mettere profumi
Luogo e orario di ritrovo: parcheggiare in fondo a via della Battaglia nel parcheggio indicato, salire a piedi alla Fondazione Ferretti (via della Battaglia n. 52 – Castelfidardo) | ore 9.00
Prenotazione: obbligatoria cliccando qui oppure al tel./whatsapp 328/2876852 | info@fondazioneferretti.org
Quota di partecipazione: € 20,00 da pagare in loco.
Disclaimer: l’evento è progettato nel rispetto delle norme nazionali anti COVID-19 e sarà mantenuta la distanza di sicurezza evitando gli assembramenti.

Immersione forestale

Immersione forestale